Un weekend per approcciare al Friuli Venezia Giulia, una regione poco conosciuta ma dal fascino folgorante. Quale occasione migliore, se non per la mostra di Van Gogh, la quale ha registrato da mesi il tutto esaurito.

Dal 15 al 16 Giugno

PRENOTAZIONI APERTE

PROGRAMMA DI VIAGGIO

Itinerario di 1 notte / 2 giorni

GIORNO 1 -Sabato 15 Giugno 

Ore 05.15 partenza in autopullman Gran Turismo da Bra e ore 6.00 da Torino (i luoghi esatti verranno comunicati in seguito) per il Friuli-Venezia Giulia, con soste lungo il percorso.
Pranzo libero in autogrill e arrivo nel primo pomeriggio a Trieste. Passeggiata orientativa nel centro della città mitteleuropea per eccellenza, dove il fascino di Piazza Unità d’Italia, la più  grande piazza d’Europa affacciata sul mare, si mescola ai resti del Teatro Romano, al suggestivo Canal Grande ed alla tradizione dei caffè storici.

Tempo a disposizione e, alle h. 16.30 ingresso e visita guidata alla mostra “Van Gogh, capolavori dal Kröller Müller Museum” presso il Museo Revoltella. Attraverso l’esposizione di oltre 50 capolavori di Van Gogh, provenienti dal Kröller-Müller Museum di Otterlo, la mostra documenta l’intero percorso artistico del pittore, a partire dall’appassionato rapporto
con gli scuri paesaggi della giovinezza, per proseguire con i disegni e gli oli dedicati al tema dei tessitori, per giungere poi alle opere del suo soggiorno parigino, raffiguranti il paesaggio e momenti della vita sociale dell’artista, fino agli ultimi dipinti di St. Remy e Auvers-Sur-Oise, dove mise fine alla sua tormentata vita.
Al termine della visita, trasferimento in pullman a Gradisca d’Isonzo o dintorni. Sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.

GIORNO 2 -Domenica 16 Giugno

Dopo la prima colazione, check-out dall’hotel e passeggiata nel centro storico di Gradisca d’Isonzo, inserita tra i “Borghi più belli d’Italia”. Fu costruita nel ‘400 dalla Repubblica di Venezia, con il contributo di Leonardo da Vinci, come una fortezza sulla riva destra del fiume Isonzo, per difendersi dalle invasioni turche. Le mura, che si sono conservate quasi interamente, racchiudono un borgo dove il tempo pare essersi fermato, con testimonianze storiche quali il Palazzo Monte di Pietà, la Casa dei Provveditori Veneti, il Monumento alla Redenzione ed il Duomo.
Proseguimento per Duino e visita guidata al castello che domina il golfo di Trieste. Costruito nel 1300 sulle rovine di un avamposto romano, nel corso dei secoli ha ospitato numerosi personaggi illustri, tra i quali il poeta R.M. Rilke, Elisabetta d’Austria, l’arciduca Massimiliano d’Asburgo ed ancora oggi custodisce importanti capolavori d’arte e cimeli storici.
Al termine della visita, tempo a disposizione per una passeggiata nel giardino del castello, costruito su piccole terrazze ed abbellito da statue.

Partenza per Portogruaro, conosciuta per essere una “piccola Venezia dell’entroterra” per la presenza di numerosi canali. All’arrivo passeggiata nel centro storico, dove si trovano viuzze caratteristiche, affascinanti palazzi del XVI secolo e mulini.
Tempo a disposizione per il pranzo libero.
Nel pomeriggio sistemazione in autopullman e partenza per Torino e Bra. Soste lungo il percorso ed arrivo previsto in serata.

QUOTA PER PERSONA

con sistemazione in camera doppia   € 340,00

Supplemento camera singola               €    35,00

La quota include

– Viaggio in pullman GT (carburante, pedaggi autostradali, parcheggi, permessi ZTL inclusi)
– Pernottamento in hotel 3/4 stelle a Gradisca d’Isonzo o dintorni, con trattamento di mezza pensione (cena con bevande incluse e prima colazione)
– Ingressi e visite guidate alla mostra su Van Gogh a Trieste ed al Castello di Duino
– Accompagnatore abilitato
– Assicurazione medica e bagaglio

Documenti necessari

– Carta d’identità in corso di validità
– Tessera sanitaria

La quota non include:

– Eventuali tasse di soggiorno
– Pranzi
– Mance ed extra a carattere personale
– Tutto quanto non indicato ne “la quota comprende”
– Assicurazione facoltativa contro le penalità annullamento, pari al 7% del costo del viaggio, da sottoscrivere all’atto della prenotazione.
– Tutto quanto non espressamente indicato ne “La quota include”.